JustHome è un percorso completo. Inizieremo con un’intervista, una serie di domande, finalizzata a comprendere le tue esigenze e necessità ed aiutarti nella realizzazione finale della tua casa.

Si tratta di un programma specifico che ho elaborato nel corso della mia esperienza come architetto. È un processo che si compone di fasi ben precise, garantite da un metodo certificato.

 

Consulenza di interior design

  Fase 1: Intervista  

Questa intervista serve per conoscerci e scoprire i tuoi gusti e necessità. Ti porro ben 20 domande relative agli aspetti funzionali e quelli estetici, a tutte le tue esigenze particolari ed al budget a disposizione.

Possiamo considerare questa fase come la più importante di tutto il percorso poiché è proprio qui che si raccolgono tutte le informazioni che ci aiuteranno a definire la tua nuova futura casa.

Questo è uno step molto importante che serve per discutere gli obiettivi che vorresti raggiungere, per scoprire quali sono le tue esigenze specifiche e per comprendere quale potrebbe essere lo stile adatto alla tua futura casa. Questa fase è necessaria perché il progetto che realizzeremo sarà personalizzato sulla base delle tue esigenze. Se hai mobili da riutilizzare o particolari altre problematiche, questo è il momento giusto per raccontarmele.

 

  Fase 2: Iniziamo  

 

Briefing

  • Ci sentiremo telefonicamente o in videoconferenza per discutere gli obiettivi, comprendere a pieno le tue esigenze specifiche e concordare lo stile da dare alla tua casa.

 

Misure e planimetrie

  • Devi conoscere le misure corrette dell’ambiente in questione. Preferibilmente in formato .dwg o .pdf. Se non le hai a disposizione e sei fisicamente distante dalla mia sede, ti consiglio di chiamare un geometra o un tecnico per il rilievo. Se hai bisogno che lo faccia io, basta comunicarmelo previo appuntamento.
    Ci tengo a precisare che, in questo caso, una pianta catastale o una pianta non quotata nei dettagli, non vanno bene. 
    Serve un rilievo, possibilmente in formato .dwg, corredato di altezze, sia dei solai che delle finestre.

 

Avere le misure corrette è importante per due motivi:

  1. per non commettere errori: un progetto che parte da un rilievo sbagliato può portare a grossolani errori di valutazione;

  2. per poter calcolare l’importo dei lavori precisi da sottoporre all’impresa per la valutazione economica.

 

 Fase 3: il tuo progetto prende forma 

Questa fase per me è la più interessante. Sulla base del briefing realizzerò per te un progetto personalizzato dei tuoi spazi in due versioni. È un processo importante perché potrai confrontare due diverse distribuzioni e valutare delle idee di interni a cui forse non avevi mai pensato.

Questa fase sarà accompagnata da alcune immagini con ispirazioni di interni simili allo stile da te prescelto, che possono essere in linea con il tuo gusto. Si tratta di una moodboard, ossia una raccolta di immagini che ti serve per mostrarti in un formato visivo il concept del tuo progetto.

 

 Fase 4: IdentiKit 

A questa fase tengo particolarmente. Ci siamo è il momento dell’ IdentiKit. Un questionario ricco di dettagli. In questa fase entreremo nel mood del progetto. Dovrai indicarmi cosa ti piace o cosa proprio non vorresti in casa tua. L’identikit è uno strumento molto utile anche per confrontarsi con gli altri membri della famiglia. Se nel progetto ci sono altre persone coinvolte, mariti, mogli, partners, figli, ecc. questa è l’occasione adatta per parlarne insieme e scoprire i gusti di tutti.

 

 Fase 5: Entra in casa 

Questa è l’ultima fase del progetto. Una volta approvata la distribuzione interna e consegnato l’identikit, si passa rapidamente allo studio dei materiali e colori.

Per anni ho sentito chiedere: “ma come verrà?”. È per questo che realizzerò delle immagini in 3d fotografico che andrò a progettare. Questo ti permetterò di capire a colpo d’occhio quale sarà l’estetica della soluzione progettuale che abbiamo costruito insieme.

A questo punto riceverai un book contenente le immagini del tuo progetto e tutte le indicazioni per aiutarti a realizzarlo.

Poi, ovviamente, potrai fare tutti i ragionamenti e le considerazioni che vorrai; io sarò lì dall’inizio alla fine.

Quello che ti ho appena spiegato è un vero e proprio percorso, il migliore in assoluto in termini di soddisfazione dei clienti.

Lo so, è molto difficile immaginare come sarà la propria casa.

Guarda questa immagine, riesci a capire, abbinamenti di colori, materiali e tessuti nel dettaglio?

Manca u

Questa invece è un’immagine del progetto che riceverai da me se richiedi un progetto completo.

  Fase 6: Realizzazione  

A questo punto, potrai decidere come andare avanti: potrai continuare autonomamente, oppure, scegliere che sia io ad affiancarti anche nella realizzazione.
 

Con il book di progetto riuscirai ad avere tutte le informazioni per realizzare la tua casa da solo se hai un mobilificio di riferimento o un’azienda a cui sei particolarmente legato.

 

Se viceversa, non sai a chi affidarti non ti preoccupare, ho creato per te una rete di aziende e mobilifici affidabili e professionali che potranno accompagnarti nella realizzazione del tuo progetto.


Riceverai inoltre un codice vantaggi ed un elenco delle aziende partner presenti nella tua zona

Potrai scegliere tra diversi show room e aziende chiavi in mano che ti metteranno a disposizione tutto ciò di cui hai bisogno per Creare e Realizzare la tua casa.

© 2023 Alessia Scarpeccio | 

created Studio Il Segno