• alessia

Come disporre i divani in salotto: soluzioni possibili

Aggiornato il: mag 15

Il living è una delle zone più significative della casa. Molto spesso però, arredare il salotto e disporre i divani all’interno di questo spazio così importante della nostra casa, genera dubbi ed incertezze.

Nel salotto condividiamo momenti in famiglia, risate, attimi di relax ed è qui che nascono i nostri ricordi più belli.

Cercherò allora di condividere una serie di consigli molto pratici per arredare correttamente questo spazio.


Abbinare i divani e disporli correttamente per arredare il salotto senza errori

Per distribuire ed organizzare al meglio gli spazi all’interno del living, considera innanzitutto la formazione della stanza:


Show room Arredamenti Maurizi


  • Il divano deve essere posizionato di fronte alla parete con la tv: lo spazio deve essere adeguato ad una corretta visione e permettere comodamente il passaggio degli ospiti.

  • Tra il divano ed il televisore non deve esserci il tavolo da pranzo: la sua presenza potrebbe intralciare la visione o semplicemente non essere adeguato agli spazi.


Nelle prossime immagini ti mostro le distanze minime da considerare e le altezze da rispettare tra tv e divano.

Per quanto riguarda le dimensioni, è un dato di fatto che oggi i divani in commercio siano sempre più grandi. La profondità ideale del divano dovrebbe estendersi tra i 90 ed i 110 cm. Un divano a due posti ha, solitamente, una larghezza compresa tra i 160 e i 180 cm, mentre quello lineare a tre posti varia tra i 180 e 240 cm.


Per quanto riguarda la composizione, puoi scegliere tra diverse configurazioni. C’è chi ama posizionare il divano al centro della stanza, chi preferisce una composizione a L o a C. C’è anche chi detesta la chaise longue e preferirebbe la presenza di un divano enorme.

Se li spazi lo permettono, quindi, hai davvero ampia scelta nell’organizzazione del tuo living.


Nello studio della composizione generale, è bene considerare anche la presenza di porte o finestre. In generale è consigliabile che la posizione della finestra sia destra o a sinistra della tv; questo permette una migliore qualità della visione. Se la finestra dovesse trovarsi dietro o davanti la tv, basterà montare delle tende lunghe più o meno opache per evitare il disturbo luminoso.


Come posizionare al meglio il divano?


Le soluzioni più comuni per posizionare il divano nel living sono:

  • A parete

  • Al centro della stanza

  • Sotto la finestra o davanti ad una vetrata

  • Abbinato ad una poltrona o a un divanetto

  • Alle spalle dell’ingresso

La soluzione a parete è la più utilizzata perché permette di risparmiare spazio e, nelle case in cui gli spazi sono ridotti, è una scelta pressoché obbligata.


Air | lago.it

Wing-Singapore | flexform.it


Don living | pietboon.com


Se il divano è al centro della stanza vuol dire che si ha molto più spazio a disposizione. In questa disposizione si possono abbinare più elementi, posizionarli uno di fronte all’altro o lasciare almeno 160cm di spazio per posizionare un tavolino o permettere liberamente il passaggio.


Divano Bifacciale | diotti.com

Divano Bifacciale | bonaldo.it


Posizionare il divano sotto o davanti ad una vetrata è una scelta chic, che donerà alla zona living maggiore ampiezza e luminosità. Si tratta inoltre di una scelta di comfort per la visione della tv, di massima non ci sono particolari indicazioni a riguardo. Unica nota da tener presente è accettarsi di lasciare spazio sufficiente per l’apertura della porta o la finestra e per il passaggio, circa 60cm.


Ti consiglio, infine, di tenere sempre a mente le dimensioni occupate dal divano. Capita spesso di vedere divani grandi e dall’ottimo design e poi di rendersi conto che gli spazi a disposizione non permettono di farci entrare nemmeno un bracciolo!

Spero i miei consigli ti siano utili!


Per oggi è tutto.

A prestissimo,

Alessia


Ti aspetto su Instagram e Facebook per approfondimenti quotidiani sui temi dell'Interior Design.



Non esiste la casa perfetta, ma la casa perfetta per te.


Ristrutturare o cambiare l’arredamento interno potrebbe essere un'avventura davvero complicata.


Grazie alla mia professionalità di architetto ed al metodo JustHome potrai essere sicuro del risultato prima dell'inizio dei lavori.

Non esiste la casa perfetta, ma la casa perfetta per te. Realizzala! > Scopri come

0 visualizzazioni

© 2023 Alessia Scarpeccio | 

created Studio Il Segno